Canepa (Piazzetta della)

Denominazione moderna(2015): Via e piazzetta scomparsa, con gli sventramenti di inizio XX secolo che portarono ad isolare il Palazzo Re Enzo con la creazione di Piazza Re Enzo.
Da via Accuse si dirigeva a nord sboccando nel Mercato di Mezzo (Via Rizzoli).

Piazzetta della Canepa a destra entrando da via Accuse


Piazzetta della Canepa a sinistra entrando da via Accuse.





Via e piazzetta della Canepa. L'Albergo Tre Zucchette è il soggetto di questa foto. Sullo sfondo si vede via Rizzoli (visibilmente stretta) con la torre Ramponi trasformata in altana, come appare ancora oggi.
Cartolina (collezione privata). 


Immagine tratta dal libro di Angelo Finelli Bologna nel Mille - Identificazione della cerchia che le appartenne a quel tempo, edito a Bologna dagli Stabilimenti Tipografici Riuniti nel 1927.

La didascalia dell'immagine è:

Via e Piazzola della Canepa vista dal Voltone del Palazzo del Podestà. A destra via Accuse. A sinistra Via della Corda e angolo nord est del Palazzo Re Enzo. In questa piazzola c'era la chiesa di San Leonardo dei Carcerati. La facciata principale del Palazzo Re Enzo era sulla Piazza della Canepa.