Borgo delle Tovaglie

Denominazione moderna(2015): Via delle Tovaglie.

Guidicini.
Dall' angolo della via di S.Domenico all'angolo di S. Procolo in via S. Marnolo.
Il Borgo delle Tovaglie comincia in Strada S. Mamolo e termina nella via dei Vasselli.
La sua lunghezza è di pertiche 52, 6, e la sua superficie di peri. 74, 86, 11.
Il suo nome lo trae dalla famiglia delle Tovaglie, che forse vi abitava, o piuttosto perché, abitandovi, prese la famiglia il nome della strada, mentre dicesi che venissero da Budrio, e che si denominassero Tobali o Pelusi, e che fossero mercanti.



Borgo delle Tovaglie a destra entrandovi per Strada S. Mamolo.

È certo che il pittore Alessandro Tiarini abitava e morì nella sua casa, che si qualificava per ragguardevole, la quale era posta nel Borgo delle Tovaglie. Da qualcuno si sospetta che la casa Tiarini sia ora inclusa nel palazzo già Morandì assieme a quella di Carlo Nessi scultore, la quale doveva essere nell' angolo del vicolo detto dei Morti, ossia Paglia.

Si passa la via Paglia.





Borgo delle Tovaglie a sinistra entrandovi per S. Mamolo.