Le trasformazioni del centro di Bologna: la scomparsa del Mercato di Mezzo.

  
Spedita nell'anno 1927

   


   



   


   
N. inv.: BRI 00340
Stampatore/Editore: Rommler & Jonas, Dresda
Bibliografia:
"Sotto il segno di Alfonso Rubbiani. La salvaguardia del passato e le origini delle Collezioni della Cassa di Risparmio in Bologna", Bologna, BUP, 2013, pag. 16.
Nota:
In questa immagine l'antica via (così denominata per le numerose botteghe di orefici che esistevano e che -in parte- esistono tuttora) compare com'era prima degli abbatimenti che ne avrebbero interessato la parte destra a partire dal 1911 e in omaggio al piano regolatore comunale del 1889. Sullo sfondo sono ben visibili il palazzo del Podestà e la fontana del Nettuno. Sulla parte destra, si può notare l'arco di imbocco della scomparsa via Cimarie, riconoscibile per la ghiera in cotto. Ancora oltre, si può vedere un edificio più sporgente rispetto agli altri. In esso era l'Albergo del Commercio, già del Leoncino. Si dice che Francesco Raibolini (detto il Francia), orefice e celebre pittore, avesse il suo appartamento e lo studio in questo palazzo.

   



   


   



   


   
Vedi Antonio Brighetti - Franco Monteverde, "Bologna nelle sue cartoline", Cuneo, L'Arciere, 1986, volume secondo, p. 35.
Stessa immagine della Cartolina n. 29
Spedita nell'anno 1901
Edizione G. Modiano e C. . Milano 2652.

   
Spedita nell'anno 1899


https://lh3.googleusercontent.com/-5OdO_5K2dZ0/Vj5TFAHLijI/AAAAAAAA590/28-6deiGxdI/s1600-Ic42/A3.jpg   https://lh3.googleusercontent.com/-jln82QmpbOw/Vj5TFESg3lI/AAAAAAAA590/f9v-6AxOl6Q/s1600-Ic42/B3.jpg
Antonio Brighetti - Franco Monteverde, "Bologna nelle sue cartoline", Cuneo, L'Arciere, 1986, volume secondo, p. 32.
Cartolina n. 23
Edizione C.A. Pini, Bologna.
Spedita nell'anno 1903

https://lh3.googleusercontent.com/-rSQrBrm0RX4/Viq9TS1vFUI/AAAAAAAA3aE/sCftVVYBIBo/s1600-Ic42/Z1.jpg   https://lh3.googleusercontent.com/-wIkRYS-rze8/Viq9TafyE9I/AAAAAAAA3aU/dxJ5ebyqvH4/s1600-Ic42/Z2.jpg