Voltone della Madonna del Popolo

Denominazione moderna(2015): odonimo scomparso, coincide con il voltone del Podestà

Guidicini.
Il Voltone della Madonna del Popolo è formato da due bracci arcati, nella cui intersecazione trovansi i quattro grandi archi che portano la torre del Podestà, detta dell’ arringo, o campanazzo.
Prima dell’ erezione dell’ oratorio della Madonna del Popolo dicevasi Voltone del Palazzo Vecchio.
Il braccio da levante a ponente comincia di prospetto alla via delle Oreficerie, e termina alla piazza del Nettuno; e quello da mezzodì a settentrione comincia dal portico dei Capellari e termina alla via delle Merzarie, o piazza della Canepa.



Parte destra del braccio in direzione da levante a ponente entrandovi dalla via del Voltone della Madonna del Popolo. 


Si passa il braccio in direzione da mezzogiorno a settentrione.


Parte sinistra del braccio da levante a ponente.


Nel braccio del voltone della Madonna del Popolo in direzione di mezzodì a settentrione non vi è nulla di rimarco, se non che lo sbocco alla piazzola della canepa dicevasi Voltone dei Ballottini perchè vi stavano i venditori di palle, di polvere, di miccie da caccia. e di fuochi artificiali.