Donzelle (Via delle)

Denominazione moderna(2015): Via delle Donzelle

Guidicini.
La via delle Donzelle, o dei Donzelli, ha il suo principio nella via Canonica, e termina in quella dei Monari.
La sua lunghezza è di pertiche 18, 03, e la sua superficie di pertiche 12, 38, 9.
Si disse già via dei Piatesi, indi delle Donzelle, o dei Donzelli. Fiorì la famiglia Donzelli nel secolo XIII, ed a quei dì viveva un Domenico in Senzafallo di Casalino Casali, che testò li 3 ottobre 1298, e nel susseguente secolo un rogito di Oppizzone Zaccaria, delli 12 novembre 1384, ricorda Dandolo Dalle Donzelle. Credesi che fossero bisilieri, e bombasari, e che abitassero in questa contrada. Si aggiunge che passassero in Strada Sant'Isaia, e che la loro casa fosse comprata dai Bonfioli, poi ereditata dai Zambeccari.

Particolare tratto dal Catasto Gregoriano (1835) della città di Bologna, messo a disposizione dall'Archivio di Stato di Roma con il progetto "Imago II".

https://lh3.googleusercontent.com/3m6SOVfIqvJzDPsyiz5aWb-5SHnOjS7Z4T761tNxMXxEVwjgBAfjK-5oX7CbZ396abjvRdCMLh1EI0fhpz0GWbU2M1G55U3VxEj-Iu3ilyLSpIrzqFoo736urEuwrVXLnkCdK4p5aw5hTTOY40WFUGMXzaJTYbsaXxW7K9w23hXU1E62JhaY1TmKxzm3X_CYJoinxFvwZhlJyMsTT85XpHKYPuuG3xHT7KCivyxO5YSFfOc7Ju0zXWS0Fy15vUpOQBTycVQZkbVQMt0kXO4bb90FVsgdsAu-rr-bq2sF4b5lp3fE6_dGIXAGVoJR1kI8AyPFwt4MYS7qyppf4QgR-Yw7gvFHrnYJkjfWRF5k_in-tTRxpj2CFpOaDbQsDwC_iwKFNQnwEcZmwTyoO8LgDHY-PLpnu-2o5mIlG01zuE9AsHhj_CatqhuQ2xVC-X9ar0eUmT4A_i_fXYXx0cOGq_uCwv3N_APjemjtB7xMswiOq7qst58fux78N2gqn8VtcaakdglbITD9Qp1JhkCH1NnjFvJIpAx0rAlTo5-zc6EMOoij_UmwLC9F9mohOeUKu6ka-YLUi0rh5aWTb0IyQhpDYqkD4zYlTOsKMm4qWCwP0-tpHJI-0CaWocfXlTW-uFiPUJjEJzFPSVFIiaN4zhUmC_NMKr0w8g=s1600
Immagine tratta dagli schizzi topografici disegnati da Giuseppe Guidicini a corredo delle note manoscritte delle "Cose Notabili ..." e pubblicati per la prima volta da Arnaldo Forni nel 2000.
Il Nord è verso sinistra. Si notano dall'alto in basso: via Albiroli tra via Monari (oggi via Goito) e via Canonica (oggi vie del Monte); via Carbonara con il Vicolo Carbnara (oggi compreso in via Carbonara) e lo sbocco su via Canonica un tempo conosciuto come Stronzo Muffo ed oggi non più esistente; via Boncompagni, oggni non più esistente, anche se perfettamente leggipile, a ponente del palazzo Boncompagni; via delle Donzelle, con il vicoletto anonimo che passa dietro alla scomparsa chiesa dei Santi Giacomo e Filippo dei Piatesi e alla sua canonica (edifici entrambi scomparsi).

Via delle Donzelle a destra entrandovi per via Canonica.



Via delle Donzelle a sinistra entrandovi per la via Canonica.

https://lh3.googleusercontent.com/RiDELCPA3Avm1y4RSc79sT6Hq6EQIgjscsczaHx1anykLg-VOqUbC0i5LuTGk6zypQkfZKFv0ENGlnxAvpEVtdMzn-DLlVetzTJvuv0XBAblUOdcIJdF72q7Jr_kbTWWVoaMHpeYKExe_2bZotjxeza06XKPhq_QfHy10AT_2wQq_DOKTo5GYqHm1IJFjUQhc98xCj2_y8L5u77gySpuTj6rcI7BL46oQZvGyzWfObQZWpl0ErfmXohIiCEigr6ZIU--jFW0e766xCCGUZLW2jjMQarfVheOoptxHGIaBJH1T-YsSVauKu3MWRbUbNnbwkPOZ_XGmJaeHdCY6iAlWGnomjoQFaF3KVFZfEqEb-SPOLLmH35i57yV76mtRpNbeZibmNqVxQ1aMR7i9sg86LrGvb9CcbATjzfTojp3gS40aHPDJx5QtFn0foWWC6tOd_d2mGYZHszSTeVfK71BoJ3Ui1FfD5VLyTtUoY4Y8Lv0YJPvXV0778GCgcvW2m2O5bG8-qlu0RrI9TZN78XEka4e2qywIxWdbbvByHU1G1oQM-wKuqYjJvNOdWu1z2W6TJazdqQduygQfECWNtXobMiq-imvvB1rmdHBTCoz5Ssmk_7oToK0rALLV4YT8K9zAf5fhZnWeUWFcmKCaWlVgj6BZN3GzRsICA=s1600
Immagine tratta dagli schizzi topografici disegnati da Giuseppe Guidicini a corredo delle note manoscritte delle "Cose Notabili ..." e pubblicati per la prima volta da Arnaldo Forni nel 2000.
(Nord verso destra) Lato di ponente di via delle Donzelle. A sinistra è via Canonica (oggi via del Monte). E' indicata la chiesa parrocchiale di S. Giacomo e Filippo de' Piatesi soppressa e demolita nel 1802.