Luzzo (Via del)

Denominazione moderna (2015)Via dal Luzzo.

Guidicini.
La via del Luzzo comincia in Strada Santo Stefano, e termina in Strada Maggiore.
La sua lunghezza é di pertiche 17, 02, e la sua superficie di pertiche 23, 86, 11.
Riniero dal Luzzo era ascritto alla compagnia dei Toschi, perchè oriundo di Firenze; qualcuno lo chiama Francoli, e lo fa venire da Veggio di Montagna.
Mastro Mondino di Riniero di mastro Lucio di Albizzo del suddetto Riniero fu dottor medico e anatomico insigne; morì in febbraio del 1326, e fu sepolto nella chiesa di S. Vitale.
1604, 2 febbraio. Addizione all'eredità di Bartolomeo dal Luzzo fatta da Maria Ursina dal Luzzo sua sorella, moglie di Giulio Cardelli. Rogito Gio. Battista Salani.
Alessandro di Melchiorre, vivente nel 1606 e ultimo di sua famiglia, ebbe una sorella detta Lodovica, maritata in Fabiano di Battista Santamaria.
Che questa famiglia abbia dato il nome alla strada, o piuttosto la figura in marmo di un luzzo murato fra le porte delle case N. 978 e 979, non è certo. Per qualche tempo si disse via del Luzzo anche il tratto di strada detto in oggi Volta dei Sampieri.



Via del Luzzo a destra entrandovi per Strada Santo Stefano.






Via del Luzzo a sinistra entrandovi per strada Santo Stefano.