Torresotto di San Martino (Via del)

Denominazione moderna(2015): breve tratto di Via delle Belle Arti.

Guidicini.
La via del Torresotto di S. Martino comincia a capo del Borgo della Paglia dagli angoli della via de' Castagnoli, e delle Tuate, e termina nella via larga di S. Martino.
E' presso che evidente che questa contrada anticamente continuasse verso ponente sul terreno ora occupato dal convento di S. Martino, e che il suo proseguimento sia stato concesso ai Carmelitani, e chiuso nel loro convento come vien detto nelle memorie di quel monastero.
La sua lunghezza è di per tiche 17. 07. 0, e di superficie pertiche 30. 8. 3
Si disse via del Torresotto del Borgo della Paglia, e via del Torresotto dei Rizzoli, che conduceva la bottega in angolo della via dei Facchini ad uso di larderia.



Via del Torresotto di S. Martino a destra cominciando dalla via delle Tuate, e continuando verso la via larga di S. Martino.




Via del Torresotto di S. Martino a sinistra cominciando dall' angolo della via dei Castagnoli.

Questa situazione si continuava a chiamare anche nel 1441 Trebbo dei Saliceti per avervi un ramo di questa famiglia le loro case.



Si passa il Vicolo dei Facchini 
http://static.panoramio.com/photos/large/124035117.jpg (nello scritto originale del Guidicini questa nota sul passaggio del Vicolo Facchini manca. Lacuna di cui il Breventani non si accorse).