Pugliole di Santa Margherita


Denominazione moderna(2015): Via Santa Margherita.

Guidicini.
Le Pugliole di Santa Margherita cominciano secondo le Lapidette dalla via dei Fusari e terminano nella via Barbaziana.
La sua lunghezza è di pertiche 60 09 6, e la sua superficie di pertiche 102 36 1.
Negli andati tempi si trova che il tratto di strada dalla via dei Fusari a quella dei Gargiolari si diceva Battibecco, e nel campione delle strade del 1715 vien denominata via di S. Margherita. Andando dalla via dei Gargiolari a tutta la via Val d'Avesa, si conosceva sotto il nome di ponticello di S. Arcangelo. Dal ponticello di S. Arcangelo fino alla via del Volto Santo chiamavasi nel 1450 e nel 1495 via Nuova dietro il monastero di Santa Margherita e nel 1676 via Imperiale sotto S. Margherita.

Particolare tratto dal Catasto Gregoriano (1835) della città di Bologna, messo a disposizione dall'Archivio di Stato di Roma con il progetto "Imago II".
https://lh3.googleusercontent.com/1zlvqsAAmdnWDqDi3GTZNYu9ij1rwV1ISRn7kxTD4ibul0uBl1LOHTHDlSCCQPwb16keVQbtvUF5t8JjdubGmT7ljMvXOm1zgp2MwgZLttpgOvbnXlaiqf8F8in6p9YQp2FwzwN59dxetRn4upYixCVVxkEPmHJBPAIkKnTqU8T6Yh4pQAvDpfif69RmOMH3lB5S6w2SQQUiVcTWB7RVey88f9OUnhbPl0SAW-Z_QuN6mxOKXDV8BcyAadUUuy8KqZxt4_4FBcjUvEZVOVsPUFuVJ7oYURNLTWKuITiTqWfkua2rrELcrscu-Jgd2ojATzXs0y2cKOt3GVa_rFb_mPRNUMLFn9BVysQAFUrX8BVb072AeeaLkUhQIEyEjHLjlBa3xuTg1tuS0v4o8CWY1aCwv7d4nxq9v3FfamtlmO4mUKJwPWJDiosFCPSamblKs2QMkmfr3KwuSjaEd3zOykjPHaeF2kwL0Nuf-Mm68QZafeerh6eHILXAssu3oSPREcUOKP7YWpnMEyFjC2IYcgfBur2TvrfwAsqhkyQ2wCm-yqcvtT9fKkfmhdC_FIA3hSC1he0QMqBeazC8EnTp2HkrvJOYmf7lG2_O2tkUUnwWaRS078UHE1J_YVkBknjCFqKWyTy5eC0lgtju5yxUESTommXQrCzibQ=s1600
Immagine tratta dagli schizzi topografici disegnati da Giuseppe Guidicini a corredo delle note manoscritte delle "Cose Notabili ..." e pubblicati per la prima volta da Arnaldo Forni nel 2000.
Non è certo che la via qui indicata come via Dietro a S. Salvatore sia via Santa Margherita. Questo disegno era incluso ad aggiunte di via Barberia, omesse nell'edizione delle Cose Notabili.
https://lh3.googleusercontent.com/zIKMRxLb5J-9VIqD8Q4r1_FSfjhromTMw4K29DjFl9j6hHvwUAuSwkE1HipiI-qiUp-LkxgRwHbU2QhJG4Q56DDuM2y7j-7P3M4Z-Q8qTOzOsPaHo0Tn0DA5vyqrzoQWxJtuybSvIVVSre1CqpkZpDbvk4uHRT-qBJ1kenTAgfHnv99Wl8ntMSaMOCnVan_brK62ytCXjw1I_IKzOGND_3Xx7DQb2TVzrs04dDxB7q5eaMPHTNqbVb1Yth57oB401NHJHBDbA_i30ej6hdWj9VfQQ7fK69ndxbTr1lIeY-4TV0D51NnGuCIxTEviYYEAP_iYcIs9dld7Uh64vgUgkBeKv3dgw1qzviHHOeCrWcU_KRuRyWV2kNP9ECqsy4Jn_oHUOSbea6J65uRi6qDZaiI-Vw4KPqh53JT07hQdvB510Su1vtW4aTLXyAH8PDzE4ApHTdWrn6aJicekcTuphOVXOPbzLAkOPjOUBb2NtYr9mqcVTIMc-iAjW39sMpgrENcjWlRs7E8sbaJ5prM6W3uYYJqjHc9-nMhFAHtlZ8wbAI47px3A9hg9sJaxLLTj7bmVXj0sm7ltf-kFpm6Dkg435NVQENmNNc5Y3WQUHTWqzDMi2BEFHudAJ6Wdp6yW2-PjpboaTb6835il_V4PVaIyz5s9bSllRA=s1600
Immagine tratta dagli schizzi topografici disegnati da Giuseppe Guidicini a corredo delle note manoscritte delle "Cose Notabili ..." e pubblicati per la prima volta da Arnaldo Forni nel 2000.
Il Nord è verso l'alto. Sono disegnate le case dal numero 13 (antico 529, in angolo con via Barbaziana, oggi via Cesare Battisti) al numero 9 (antico numero 532, in angolo con vicolo Gangaiolo, qui indicato semplicemente come vicolo).
In alto è via Santa Margherita (già Pugliole di Santa Margherita).
E' indicata una viazzola che appare come un vicolo cieco a meridione della casa che fu dei Desideri e dei Sighicelli. Per cui sembrerebbe che tale viazzola fosse tra i numeri 24 e 26 di via Cesare Battisti.

Pugliole di Santa Margherita a destra passata la via dei Fusari



Si passa la via Gargiolari.







Si passa la via del Volto Santo.

Pugliole di Santa Margherita a sinistra entrandovi per la via Fusari, o dalla Piazzola dei Celestini



Si passa le Pugliole dei Celestini. (in realtà dovrebbe trattarsi delle Pugliole della Torre dei Castellani, per essere coerendo con quanto scritto sotto Pugliole di Santo Spirito).


Si passa la via Val d'Aposa.

Si passa Gangaiolo.