Lista delle Fonti

Una lista non esaustiva delle basi principali su cui viene costruita questa rappresentazione, è la seguente, costituita da libri, piante ed informazioni digitalizzate.

Nomi, et cognomi di tutte le strade, contrade, et borghi di Bologna, di Giovanni Zanti  pubblicato nel 1583.

Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella città di Bologna, di Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi, pubblicato nel 1624).

Origine Delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi, di Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri), pubblicato da Clemente Ferroni nel 1635.

Origine di Bologna. Pianta di Bologna di Costantino Aretusi, pubblicata nel 1636.

Bologna in pianta, città del Papa, famosa pianta di Agostino Mitelli, pubblicata nel 1692.

All’ill.mo Senato di Bologna Camillo Sacenti perito publico la presente geografia del territorio bolognese in testimonio della sua servitù humiliss.te dedica e dona, 1681 di novo per le mutationi seguite ridotta al stato presente 1698. Pianta del territorio disegnata da Camillo Sacenti (perito pubblico) e dedicata al Senato di Bologna, pubblicata nel 1698.

Antica fondazione della città di Bologna degnissima madre di studj, di Gianandrea Taruffi, pubblicato nel 1738.

Carta del bolognese per quanto esso si estende seguitamente dalle radici della collina sino al Modonese, Ferrarese, ed alla Romagna, 1732-1738. Pianta del territorio disegnata da Andrea Chiesa, incisa da Giuseppe Benedetti e pubblicata nel 1740.

Origine di tutte le strade sotterranei e luoghi riguardevoli della città di Bologna di Ciro Lasarolla (Pseudonimo di Carlo Salaroli), pubblicato nel 1743.

Città di Bologna posta in pianta in esatta misura con la distinzione de portici che sono in essa, Pianta di Gregorio Monari, pubblicata nel 1745.

Tontina Mista ossia progetto per illuminare la città di Bologna, pubblicato a Bologna dal Sassi successore del Benacci, 1762

Carta topografica di tutta la pianura del Bolognese cavata dalla carta da me Andrea Chiesa stampata dell'anno 1742, e in parte del Ferrarese, e del Ravegnano, desunta, rispetto alle valli di Marmorta, e di Argenta, dalla mappa giudicialmente fatta del 1739, e rispetto al restante, da dette valli fino al mare, dedotta dalla nuova carta fatta l'anno scorso 1761, d'ordine dell'e.mo sig. cardinale Pier Paolo Conti visitatore apostolicoPianta del territorio disegnata da Andrea Chiesa, incisa da Giuseppe Benedetti e pubblicata a Cento nel 1762.

Dizionario corografico, georgico, orittologico, storico, ec. ec. ec. della Italia. Opera della Società Corografica di Serafino Calindri. 6 volumi stampati a Bologna dalla Stamperia di S. Tommaso d'Aquino, tra il 1781 e il 1785.

Topografia della provincia ferrarese, della pianura bolognese e di una parte delle provincie di Romagna con l'indicazione dei lavori idraulici eseguiti dal 1767 a tutto giugno del 1825. Pianta del territorio disegnata da Carlo Mayr, incisa da Achille Stucchi e pubblicata a Milano nel 1825.

Guida del Forestiere per la città di Bologna e suoi sobborghi, di Girolamo Bianconi, pubblicata a Bologna presso Riccardo Masi nel 1826.

Descrizione della Certosa di Bologna ora Cimitero Comunale, di Giovanni Zecchi, pubblicata a Bologna nel 1828 presso Giovanni Zecchi.

Catasto Pontificio Gregoriano promosso da Pio VII nel 1816 e attivato da Gregorio XVI nel 1835.

Itinerario di tutte le strade, borghi, vie, vicoli e viazzoli della città di Bologna colla distintiva d'ogni Strada a qual commissariato di Polizia appartenga, pubblicato a Bologna nel 1835.

- Le chiese parrocchiali della diocesi di Bologna, ritratte e descritte, con litografie di Enrico Corty, 4 tomi pubblicati dalla tipografia di San Tommaso d'Aquino tra il 1844 ed il 1851.

Indicatore Bolognese riferibile a ciascun edifizio componente la città, di Sebastiano Giovannini  pubblicato nel 1854.

Cose Notabili della Città di Bologna ossia Storia Cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privatidi Giuseppe Guidicini (scritto prima del 1837, ma pubblicato nel 1868).

Studii Archeologico-topografici sulla città di Bologna del conte senatore Giovanni Gozzadini, pubblicato in Atti e Memorie della Regia deputazione di Storia Patria per le provincie di Romagna, anno settimo, Bologna, Regia Tipografia, 1868.

Miscellanea Storico-Patria Bolognese, scritta da Giuseppe Guidicini (prima del 1837, ma pubblicata nel 1872).

Degli uomini illustri cui sono intitolate le piazze e le vie della città di Bologna, di Innocenzo Lipparini, Società Tipografica Compositori, Bologna, 1875.

Delle torri gentilizie di Bologna e delle famiglie alle quali prima appartennero, di Giovanni Gozzadini, pubblicato da Nicola Zanichelli, Bologna nel 1875.

Prontuario per la denominazione delle Piazze, Vie e Vicoli e per la numerazione delle case della città di Bologna attivate il 1° Luglio 1878 (Bologna, Regia Tipografia, 1878).

- Carta topografica della provincia di Bologna, seconda metà sec. XIX, disegnata e incisa da L. Facchini. Dalla Cartografia Storica Bolognese della Biblioteca Digitale dell'Archiginnasio di Bologna.

- Supplemento alle Cose Notabili di Bologna e alla Miscellanea Storico - Patria di Giuseppe Guidicini, del canonico Luigi Breventani, Tipografia Ditta A. Garagnani, Bologna, 1908.

Contributo onomastico alla corografia di Bologna antica, di Carlo Avogaro, in "L'Archiginnasio", Bologna, XVIII(1923) e XIX(1924).

- Origine dei nome delle Strade Piazze Porte in Bologna, di Giulio Cesare Pietra, edito a Bologna nel 1933 dagli Stabilimenti Poligrafici Riuniti per il Comune di Bologna.

- Documenti su la Popolazione di Bologna alla fine del Trecento, di Paolo Montanari, pubblicato dall'Istituto per la Storia di Bologna nel 1966 (contiene il Censimento preparatorio per l'applicazione della Gabella del Sale, effettuato nell'aprile del 1395, Archivio  di Stato di Bologna, Archivio del Comune di Bologna, Riformagioni e Provvisioni, Secoli XIV-XV, Censimenti).

Le ripartizioni territoriali urbane di Bologna medievale di Antonio Ivan Pini, Quaderni Culturali Bolognesi, Anno I, n. 1 - Febbraio 1977, Atesa Editrice, Bologna, 1977.

Atlante Storico delle città italiane. Emilia Romagna, 2 Bologna. A cura di Francesca Bocchi, pubblicato da Grafis, Bologna, 1995,1998 (contiene gli Estimi 1296/1297).

Le Vie di Bologna. Saggio di Toponomastica Storica, di Mario FantiIstituto per la Storia di Bologna, 2000.

SIT: Sistemi Informativi Territoriali del Comune di Bologna.