Fontanina

Denominazione moderna(2015): Via scomparsa, anche se il nome Fontanina è stato dato a via di nuova apertura tra via Polese e via San Carlo. 

Guidicini.
Via della Fontanina aveva inizio da Riva Reno, quasi in fronte allo sbocco del Borgo delle Casse e non aveva sfogo, finendo nei pressi del canale Cavaticcio. Era conosciuta anche come Molinella (soprattutto con questo nome veniva indicato il primo tratto, dalla Riva di Reno fino ad un piazzaletto, dal quale, mediante una scaletta, si scendeva fino ad un portelletto che chiudeva l'accesso ad una sorgente d'acqua note come Fontanina e che diede il nome a questa strada).

Particolare tratto dal Catasto Gregoriano (1835) della città di Bologna, messo a disposizione dall'Archivio di Stato di Roma con il progetto "Imago II".

Fontanina a destra entrando da Riva Reno

N.1206. Casa Stagni, di 6 arcate a due piani.

N.1208. Casa Neri, di 2 architravate e tre piani.

Si scende una scaletta.

Qui, in un dedalo di usci e scalette si accedeva al portelletto che chiudeva la fontanina.

Fontanina a sinistra entrando da Riva Reno

Nulla è da segnalare se non alcune casette che prendono i numeri da 1220 (la più prossima a Riva Reno) a 1213.