Canton dei Fiori

Denominazione moderna(2015): è un tratto di Via dell'Indipendenza, da via Rizzoli (Mercato di Mezzo) a via Altabella..

Guidicini.
La via Canton dei Fiori è quel tratto di Strada che comincia dalla piazza di San Pietro, e termina al Mercato di Mezzo.
La sua lunghezza è di pertiche 15, 7, e la sua superficie di pertiche 18, 85.
Il nome lo ha ricevuto dall'uso mantenuto sino al 1700 circa di vendervi i fiori, come ultimamente si praticava sotto il portico dei Banchi; del resto questo tratto è il compimento dell' antica strada di Galiera.



Strada del Canton dei Fiori a destra cominciando dalla Piazza di S. Pietro.

Il vicolo di Santa Barbara, ad uso de' soli pedoni, e che terminava nella piazzetta di Santa Barbara, fu chiuso con portoni nel 1822.

Strada suddetta a sinistra entrandovi come sopra.

Qui cominciavano le case dei Malvezzi del ramo detto Medici perchè portavano l'arma Medici nello scudetto che frammezza la fascia, loro donata, assieme al cognome, da Leone X.
Una di dette case fu venduta agli Scappi, come si vedrà più abbasso.
1522, 22 giugno. Compra Luigi, Pietro Maria, senator Alessandro, Camillo Filippo, Gio. Francesco, Ovidio, e Antonio Maria, tutti degli Scappi, da Antonio Galeazzo del capitano Filippo Malvezzi, una casa grande, stalle, botteghe, ed altre case annesse poste sotto S, Pietro, per L. 45000. Rogito Scipione Casari. Si dice trovarsi nell'opposta parte di S. Pietro, confinar strade a mattina e a settentrione, altri beni del venditore a ponente, e a mezzodì i beni del compratore. Le tre case contigue a detta casa grande, poste in faccia la porta dei Leoni, confinavano a mattina, sera e a mezzodì con strade, e a settentrione con beni del venditore. Vi erano molte botteghe.
1633, 25 aprile. Marzio e fratelli Malvezzi ottengono dall'Ornato di demolire un rovinoso portico nell'angolo delle loro abitazioni presso S. Pietro, e di rifabbricarlo mantenendo le stesse misure, con facoltà di dirizzare il portico laterale di dette loro case da settentrione a mezzodì, a linea del portico Scappi, occupando in detta direzione in lunghezza piedi 54 1/2 e oncie 10 di suolo pubblico. ( Vedi via Altabella N. 1627 e 1628).