Borgo delle Casse

Denominazione moderna(2015): parte di Via Guglielmo Marconi, dalla confluenza con via Lame via Riva Reno.

Guidicini.
Il Borgo delle Casse comincia in Strada S. Felice e termina nella via dietro Reno.
La sua lunghezza è di pertiche 88, 09, e la sua superficie di pertiche 157, 58, 8.
Nel 1256 si pubblicavano i bandi in bocca del Borgo di S. Lorenzo davanti la casa di Silvestro da Tizzano. Un rogito di Giacomo di Rolando Fantuzzi delli 19 dicembre 1356 tratta di una casa in contrada detta la punta di Morando sotto la parrocchia di S. Lorenzo di Porta Stiera. Quantunque si sappia che del 1256 questa strada si conoscesse per Borgo Casse, tuttavolta si crede che del 1356 potesse dirsi via Punta di Morando, e ciò si congettura dal ponte sul canale di Reno, che resta alla fine di questa strada, conosciuto per ponte del Morando, e dalla specie di punta che fa lo stabile verso S. Felice, che di vide la strada delle Lamme da questa.


Particolari tratti dal Catasto Gregoriano (1835) della città di Bologna, messo a disposizione dall'Archivio di Stato di Roma con il progetto "Imago II".


Borgo delle Casse a destra entrandovi per Strada S. Felice.
https://lh3.googleusercontent.com/jHEUepNNTv4oxJUucb_xqZEJLRRsYK-jfhL_UMaXtV9Hlcj2W0Z_1dKWp3kL71Ogk4qjlxapd2nEwKP0WkZstjDKg6DwGqNrt0ORe2ifwhieYknBSSqDBEmpvQNU-M1VCje_ZU6FRsyLr3BUlTLGM6Lg153WVHeHfXcuy38da5UQs4aLZQ2GLEYhTTVp7N7dHICe7QetVrvaekDlngg2vU67lzuzZIV_U0dNrLcoOZrdqiplCW0Xw1Fd2YiHpVMwXDKhurvqXnaufPD-WKXcUahf7FcrxsDF36xuGPvnkr0ulJtveM--HbGNj2rCjoPN1PSb3MTEj7oaywMbK6j9jHO8_aWpFPKjJ16U--_cV9DyCe5DFDnb4w-NDaVUJegKyR51oCsyMV4lsJS6sqOE56alxft6wKFPOhqlqimc-XjsbOTtqVAeTfsbMQWqw9YC-cTZFocOt6pLLmsSTYPk_NFokJcFM6OfYXOtCwX0xUkfqgRc-hyhvUvUKd5qXcziJ4wo_ueF-qGbUvlx5bGbKy11XAzf3_s3RdlZkja0wsrSqS6Op52eERgWprwIHRNii3mvpZOvi28Z7g6mFfw97jPzQO84s3bWbPvm6AjMXxFYEoNBWo0_IRMqhfKfYyWMoMQrR_eZavkhZD4JVGKtbnV1u3e05lotug=s1600
Immagine tratta dagli schizzi topografici disegnati da Giuseppe Guidicini a corredo delle note manoscritte delle "Cose Notabili ..." e pubblicati per la prima volta da Arnaldo Forni nel 2000.
Borgo delle casse dalla Punta di Morando (in basso) a Borgo Lorenzo (in alto a destra). In numeri sui entrambi i lati della via sono a quattro cifre, ma il Guidicini, abbreviò usando spesso le sole ultime due cifre (31 al posto di 1331, 43, al posto di 1343, etc.).








Si passa la via Maggia.



Borgo delle Casse a sinistra entrandovi per Strada S. Felice.
https://lh3.googleusercontent.com/aV_tIBvYwCXDGtRqkeKLyS9vaUVj34sNEYnZGG4iQc8RKxv8W0wORBqvhwOG8gM6DQmr5CYhoiIKFBcgUk6OQkMmKRYv-KaRDAiDoOVCCT0PMpSFBo68r-LuD9e2Hnylw9fcCgnU7QwmM0AN3hZ3HMMD84jcvWrwQNP3sDZrTe14Ungrk0U49RAK7V8nzKBkd0tCVjs-aUNFxoESI8I9sx1F2VNOEBO8FIkVvI1eXv6p0uag6xnIpcjhpZ7aItbWSGq6qhgx5BwzF1zRlz-YmnaCETMgbcYqUwj3dJ6PJwVqQtS281XoICaBBUsLCns6CSH5-dweJgXKtS41Y1tLuiZDDH8hzi6eJzqm3LFLYuWjkk9_BwG3Za4J2Sm4RZNiBTBngY-Sf8RxBccMRiH55XUICgoLobbwD3hsnuEDV1iXmT_0miGMTZSPDI3Lo3TOu-f2pErxqCVFOi5fP8FlqpyAqlqcFDcu0tJfKKWJiAWm7akbr83KIQ6-lPYx8vpwbkxw4wvn2JSeVGDGknyhFs86alncx3NXWtD1C9tWqv5Y8xTEeZCbNvUtxopybALauKRMOnkj26tUXW-EriMlHC5hpPbq8GRQgEH7ABWL1JFHMK1a2tB7w5weYDn6IYdNe7i7sK0PlTsFv8P-8uFXe3Q0c8mr1X0P6g=s1600
Immagine tratta dagli schizzi topografici disegnati da Giuseppe Guidicini a corredo delle note manoscritte delle "Cose Notabili ..." e pubblicati per la prima volta da Arnaldo Forni nel 2000.
La Punta di Morando, l'edificio scomparso dove confluivano le vie delle Lame Borgo delle Casse.







Si passa Borgo Lorenzo.