Borgo degli Arienti

Denominazione moderna(2015): Via Arienti.

Guidicini.
Il Borgo degli Arienti comincia in istrada Castiglione e termina nella Piazzola dell' Avesa , ossia della chiesa del Crocifisso del Cestello.
È di lunghezza pertiche 66. 03. 0, e di superficie pertiche 162. 42. 8.
Il suo antico nome fu Borgo dell'Argento, nome acquistato nel 1249 quando pel decreto del comune furon qui concentrati gli argentieri per allontanare il pericolo d'incendio, cui potevasi avventurare nel purificare questo metallo, il quale però non era tutto ricavato da miniere del Bolognese, come taluno ha fatto credere. Da Borgo dell' Argento, ne è venuto il nome corrotto di Borgo degli Arienti.


Particolari trattoi dal Catasto Gregoriano (1835) della città di Bologna, messo a disposizione dall'Archivio di Stato di Roma con il progetto "Imago II".
https://lh3.googleusercontent.com/kJpfqLji8KidXeje0eU1pyNPk2QN_61an4MX9dedY0v1k2bsYWyImFHp7Q4wsA_vB9Ts0_T4GgrAK4DUcvM0PZVTMnTv8s3HVWAsNflqk02plGKYKTDWa-PtP0xlEgtPCGMoMxULVVrHpUhg1mqpa_0g_pkNVEX-79MlctsMj0YWwWD0LK0z_EDAMyKx-yeHIhqSQf1PQBBbsOlQh9eePyLXBG2NsyYZBTtNLOlObsJJzqGJ5JXd8LRI1xq7vvtOcvQ8PcxiisJKq2riaeX13nf3uUqyHKIsrAflWOh0u2LSjZiQUFBuc-wyzahGmgW6_OLsACz0sUs9jnoUigQ80QEEXj4YDaPz-RrNYwhVSm1ILRvXsFwtXck-RIKBJqvhZsGvvfLbNlIxZVhuqXZYi6XTm4GkI-z81kOTODljV2L_MowFxHFWzlFdfcEBokXt1pfwowiaI-z_yd6_pAalpOfNo7dv5ce4TAiYFYjMWq0KKznxcfkorLqKGoxhaN4V1xqPll7driAQgGjwEFnIuLr4VBri2b-Viih68omKHOcvaL68ITuwGmekIr2gbDMdzSKZ1ITUtDsaSZ1iR1_CWUkyhcS0SZV_12J-vBbr=s1600
Immagine tratta dagli schizzi topografici disegnati da Giuseppe Guidicini a corredo delle note manoscritte delle "Cose Notabili ..." e pubblicati per la prima volta da Arnaldo Forni nel 2000.
Il Nord è a sinistra. E' raffigurato il piazzale, qui indicato come Piazzale del Cestello, altrove indicato anche come Piazzale dell'Avesa, ma nel 1801 inglobato nel Borgo delle Ballotte. E' evidente l'orto tra le vie del Cestello ed il Borgo degli Arienti, e l'ex convento di S. Bernardo sulla destra.

Borgo degli Arienti a destra entrandovi per strada Castiglione.

Fra la casa N. 353 di strada Castiglione ed al N. 666 di questo Borgo , vi era una strada chiusa da un muro, che comunicava col vicolo che circonda il già convento di s. Maria del Cestello.




Borgo degl' Arienti a sinistra entrandovi per strada Castiglione.


Si passa la via delle Chiuvare.