Villa Comelli

Via Santa Maria 7-9.

Questa villa fu costruita dai Monsignani, originari di Cremona e stabilitisi a Bologna nel XVI secolo.
La villa successivamente passò ai Landini, ai Beccadelli ed infine ai marchesi Solaroli, che si estinse ai primi anni del XVIII secolo.
I Nicoli, che subenrarono nella proprietà. lasciarono questa villa in abbandono.
Fu riattata nel XIX secolo dal nuovo proprietario Raffaele Besteghi, e riportata all'antico splendore dallo storico Gian Battista Comelli.
All'interno, affreschi di Annibale, Lodovico ed Agostino Carracci, decorazioni del Brizzi e dipinti di Lionello Spada. 

Fonti:
Umberto Beseghi: Castelli e Ville Bolognesi, Tamari Editori in Bologna, 1964.