Oro (Via dell')

Via dell'Oro.
Da via Castiglione a via Chiudare.
Quartiere Santo Stefano.
Prima documentazione dell'odonimo: 1296 (Burgus Auri).

Via dell'Oro, nome antichissimo, documentato già negli estimi del 1296/97 come Burgus Auri, deve il suo nome alla decisione del comune di Bologna del 1250 di fare concentrare in questa zona (che era al di fuori della seconda cerchia di mura) tutte le attività di purificazione dei metalli preziosi (oro e argento).
La nostra via divenne il Borgo dell'Oro ed un altra via accanto fu il Borgo degli Arienti, l'attuale via Arienti.
Questa via fu Borgo dell'Oro fino alla riforma toponomastica del 1873/78, con la quale, con un copione ormai noto, fu soppressa la denominazione urbanistica generica Borgo e rimase Via dell'Oro, nome attuale.
Quanto già scritto per via Arienti (a cui si rimanda) vale anche per via dell'Oro.


Fonti citate in questo articolo.
Estimi 1296/97Atlante Storico delle città italiane. Emilia Romagna, 2 Bologna. A cura di Francesca Bocchi, pubblicato da Grafis, Bologna, 1995,1998 (contiene gli Estimi 1296/1297).