Mirasole (Via)

Via Mirasole.
Quartiere Santo Stefano.
Prima documentazione dell'odonimo: 1296 (Burgus Mirasolis).

Già gli estimi del 1296/97 riportano un Burgus Mirasolis, attestando l'antichità di questo odonimo.
Sul significato di Mirasole si veda quanto scritto a proposito di via Solferino.
Qui basti ricordare che le vie chiamate Mirasole erano tre, ovvero (da settentrione a meridione):
Mirasole Grande (l'attuale via Solferino),
Mirasole di Mezzo (questa via),
Mirasole di Sopra (vicolo del Falcone).
Il "di Mezzo" ha quindi significato ovvio.
Si aggiunge qui che questa via fu anche chiamata nel 1392 Braina di Mezo Mirasole (Alidosi, pag. 14).
Mirasole di Mezzo fu ufficializzato con le lapidette, ma la riforma toponomastica del 1873-78, dopo varie vicissitudini (vedi Fanti, II, 535) fece sparire il "di Mezzo", reso inutile essendo Mirasole Grande e Mirasole di Sopra diventati rispettivamente via Solferino e vicolo del Falcone, lasciandoci via Mirasole.


Fonti citate in questo articolo.
AlidosiNomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella città di Bologna, di Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi, pubblicato nel 1624).
Estimi 1296/97Atlante Storico delle città italiane. Emilia Romagna, 2 Bologna. A cura di Francesca Bocchi, pubblicato da Grafis, Bologna, 1995,1998 (contiene gli Estimi 1296/1297)
Fanti: Le Vie di Bologna. Saggio di Toponomastica Storica, di Mario FantiIstituto per la Storia di Bologna, 2000.