Malgrado (Vicolo)

Vicolo Malgrado
Da Strada Maggiore, non ha sfogo.
Quartiere San Vitale. 
Prima documentazione dell'odonimo: 1296

Malgrado è odonimo molto antico, essendo già documentato (Malgrato) negli estimi del 1296/97. Pare che, più o meno nello stesso periodo (1294), questo vicolo fosse noto come contrata nova Sancte Marie de Templo (Fanti, II, 484).
Tutti gli autori indicarono questa via, che anche in antichità, come oggi, non aveva sfogo, terminando contro le mura della città, come Malgrado.
Le lapidette confermarono questo nome e solo con la riforma toponomastica del 1873-78 venne aggiunto la denominazione urbanistica generica vicolo: vicolo Malgrado.

Non è evidente l'origine di questo odonimo. L'Alidosi, ripreso dal Salaroli, affermò che Malgrado era il nome del baraccano delle mura verso il quale il vicolo portava.
Lo Zanti, seguito dal Banchieri e dall'Origine, raccontò una storiella di un tale che attraversava un campo a dispetto (malgrado) dei padroni del campo stesso, storiella che non merita nemmeno di essere commentata.
Il Fanti (II, 484) spiegò Mal grado come sinonimo di mal passo. Una via quindi per cui il passaggio era malagevole, con analogie evidenti con via Malpertuso.


Fonti citate in questo articolo.
ZantiNomi, et cognomi di tutte le strade, contrade, et borghi di Bologna, di Giovanni Zanti  pubblicato nel 1583.
AlidosiNomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella città di Bologna, di Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi, pubblicato nel 1624).
BanchieriOrigine Delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi, di Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri), pubblicato da Clemente Ferroni nel 1635.
SalaroliOrigine di tutte le strade sotterranei e luoghi riguardevoli della città di Bologna di Ciro Lasarolla (Pseudonimo di Carlo Salaroli), pubblicato nel 1743.
Origineorigine della denominazione delle 334 strade che compongono la città di bologna, di Goldini e C.. Pubblicato a Bologna nel 1843
Estimi 1296/97Atlante Storico delle città italiane. Emilia Romagna, 2 Bologna. A cura di Francesca Bocchi, pubblicato da Grafis, Bologna, 1995,1998 (contiene gli Estimi 1296/1297)
Fanti: Le Vie di Bologna. Saggio di Toponomastica Storica, di Mario FantiIstituto per la Storia di Bologna, 2000.