Lorenzo (Via San)

Via San Lorenzo.
Da Via delle Lame a Via Guglielmo Marconi.
Quartiere Porto
Prima documentazione dell'odonimo: 1270 (Borgo Lorenzo).

L'antico Borgo Lorenzo era già usato nel 1270 (rogito di Bongiovanni di Rolandino Scornavacca  in data 3 marzo citato dal Guidicini).
Dallo Zanti fino alla riforma toponomastica del 1873/78 rimase Borgo Lorenzo (il Salaroli scrisse Borgo Lorenzo o di S.Lorenzo).
Divenne Via San Lorenzo con la riforma del 1873/78, correggendo la prima proposta di  Via Lorenzo.
L'odonimo fu generato dall'antichissima chiesa di San Lorenzo di Porta Stiera (non più esistente), che era alla confluenza tra via delle Lame e via San Felice. Tale chiesa, documentata sicuramente nel 1272 (Guidicini) risale però a tempi più antichi, probabilmente anteriori all'inizio del XII secolo (probabilmente a questa chiesa va riferito un documento del 1089 citato dal Fanti, II, 470).


Fonti citate in questo articolo.
ZantiNomi, et cognomi di tutte le strade, contrade, et borghi di Bologna, di Giovanni Zanti  pubblicato nel 1583.
GuidiciniCose Notabili della Città di Bologna ossia Storia Cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati, di Giuseppe Guidicini (scritto prima del 1837, ma pubblicato nel 1868).
Fanti: Le Vie di Bologna. Saggio di Toponomastica Storica, di Mario FantiIstituto per la Storia di Bologna, 2000.